INDIA

Prezzo a partire da € 2.000

Durata: 13 giorni/12 notti  COD.31

logoAirindia

Dove: INDIA ; JAIPUR - HAWA MAHAL - INTERNO . Plus - hotel 4/5 stelle - cene a buffet in hotel - 10 pranzi in hotel/ristorante - early check in all’arrivo - tutti gli ingressi previsti inclusi - escursione in barca sul Lago Pichola - escursione a dorso di cammello nelle dune di Sam a Jaisalmer - escursione con elefante ad Amber - guida al seguito per l’intero tour - 3 visite by night con guida

DATE DI PARTENZA GARANTITE 20120
  1. 13/25 marzo 2020
Posti limitati, tour effettuati con massimo 25 persone
 
PDF icon
Image

1°GIORNO: ITALIA - DELHI
partenza con volo di linea Air India - pasti a bordo - notte in volo.

2°GIORNO: DELHI “la capitale dell’India"
arrivo a Delhi - incontro con guida locale e trasferimento in hotel - pranzo in hotel/ristorante - visita di Delhi con guida (la Moschea del Venerdì, Jama Masjid, che si erge tra le viuzze di Old Delhi; il Tempio Sikh Gurudwara Bangla Sahib dove tra luccicanti marmi bianchi si incontrano i guerrieri sikh assorti in canti e rituali; il Raj Ghat, luogo di cremazione del Mahatma Gandhi; la Tomba di Humayun, primo esempio di architettura Moghul in India e modello per il Taj Mahal di Agra, giro in risciò) - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

3°GIORNO: DELHI - UDAIPUR
prima colazione in hotel - tempo libero - accompagnatore a disposizione - trasferimento in aeroporto - partenza da Delhi con volo di linea Air India AI 471 alle ore 13.20 per Udaipur - arrivo alle ore 14.35 - trasferimento in hotel - nel pomeriggio escursione in barca sul Lago Pichola per la visita del Jag Mandir, palazzo edificato al centro del lago nel 1615 dal Maharana Karan Singh, che ospitò il Principe Khurram, futuro Imperatore Moghul Shah Jahan (ideatore del Taj Mahal di Agra) - cena in hotel - dopocena Udaipur by night, tour panoramico con bus privato e guida - pernottamento.

4°GIORNO: UDAIPUR “la città bianca"
prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita di Udaipur (Udaipur fu fondata dal Rana Udai Singh II nel 1568 quando la sua antica fortezza, Chittorgarh, venne assaltata ed espugnata da Akbar) - mattinata dedicata alla visita della “città bianca": il Palazzo Reale o City Palace edificato a partire dal XVI secolo, con numerosi edifici di epoche successive, i cortili monumentali, il museo dei Maharana locali, il maestoso Tempio Jagdish del XVII secolo, edificato dal Maharana Jagat Singh e dedicato a Jagannath, una manifestazione di Vishnu. Il tempio domina tutta la città con una torre sikhara alta 24 metri finemente scolpita e abbellita con statue di divinità, animali mitologici, elefanti, leoni e guerrieri - pranzo in ristorante - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

5°GIORNO: UDAIPUR - RANAKPUR km.100 - JODHPUR “la città blu" km.160
prima colazione in hotel - partenza per Ranakpur (3 ore di trasferimento) e sosta sui Monti Aravalli per la visita dello straordinario santuario jainista Chaumukha dalle 1444 colonne, edificato nella prima metà del XV secolo, che lascia estasiati per la raffinatezza degli intarsi nel marmo bianco. Il tempio è dedicato ad Adinath, uno dei grandi asceti e maestri della religione jainista, e con i suoi oltre 3600 mq di superficie è il più grande complesso sacro jainista di tutta l’India. Il Jainismo, religione fondata da Mahavira nel VI secolo a.C., predica la non violenza assoluta verso qualsiasi forma vivente sia animale che vegetale ed è ancor oggi molto diffuso in Rajasthan e nel vicino stato del Gujarat - partenza per Jodhpur (3 ore di trasferimento) - pranzo in ristorante - cena e notte in hotel.

6°GIORNO: JODHPUR “l’antica capitale del Regno di Rathor" - JAISALMER “la città d’oro" km.300
prima colazione in hotel - al mattino visita dell’antica capitale del Regno di Rathor con il maestoso Meherangarh Fort, i fastosi palazzi, i cortili, Il Forte di Jodhpur edificato nel XV secolo su una rocca alta 120 metri, domina tutta la “città blu" ed è visibile da molti chilometri di distanza. Si tratta di una costruzione imponente, protetta da mura inattaccabili alte fino a 36 metri e larghe 20 metri, che ospita al suo interno palazzi reali e templi. Dalla sommità del forte è possibile ammirare il labirinto di vie della “città blu", colore che indicava un tempo le abitazioni dei sacerdoti della città - pranzo in ristorante - partenza per Jaisalmer (5 ore di trasferimento) - arrivo in serata - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

7°GIORNO: JAISALMER “la più antica città del Rajasthan"
prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita di Jaisalmer che deve la sua fama alla pietra arenaria gialla con cui è costruita, che ha reso magica la vista della città ai viaggiatori e alle carovane di un tempo, mentre emergeva come un’astronave poggiata sulla sabbia e si colorava di sfumature d’oro. Per questo la più antica città del Rajasthan, edificata a partire dal 1156 dal principe Jaisal della famiglia dei Bhatti discendenti della Luna, viene chiamata la “città d'oro" - visita della cittadella, il Sonar Qila, che con i suoi 99 bastioni e le sue mura di fortificazione si erge sulla collina di Trikuta alta 80 metri; il forte di Jaisalmer è l’unico di tutto il Rajasthan ad essere ancor oggi abitato dalla popolazione locale - all’interno della fortezza da non perdere la visita del Palazzo Reale e dei Templi jainisti Rishabdeva e Sambhavnath, costruiti dai mercanti della città tra il XII e il XV secolo - pranzo in hotel - nel pomeriggio passeggiata nel Gopa Chowk, piazza del mercato centrale della città, per raggiungere con un breve percorso di 30 minuti le sontuose dimore dei mercanti riccamente scolpite nella pietra arenaria gialla: il Salim Haveli, casa del Primo Ministro, il Patwon-ki Haveli, casa dei mercanti di seta e broccato del XIX secolo, ed il Nathmal-ki Haveli ancor oggi di proprietà della famiglia reale ed abitato dai discendenti - la visita della città termina con il Gadi Sagar Tank, lago artificiale del XIV secolo, dove ammirare la Tilon-ki Pol, porta monumentale che si apre sull’acqua - passeggiata in cammello al tramonto nel deserto di Sam - cena in hotel - dopocena Jaisalmer by night, tour panoramico con bus privato e guida - pernottamento.

8°GIORNO: JAISALMER - BIKANER km.300
prima colazione in hotel - partenza per Bikaner (5 ore di trasferimento) - arrivo e sistemazione in hotel - pranzo in hotel - nel pomeriggio visita di Bikaner - nel pomeriggio visita del Junagarh Fort, la cittadella fortificata con gli antichi palazzi del Maharaja, all’interno del quale si trova uno dei musei dei Maharaja più interessanti del Rajasthan - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

9°GIORNO: BIKANER - JAIPUR “la capitale del Rajasthan" km.330
prima colazione in hotel - partenza per Jaipur (5 ore di trasferimento) - lungo il percorso sosta a Fatehpur per la visita delle case dei mercanti, gli “haveli" finemente affrescati risalenti al XIX secolo - arrivo e sistemazione in hotel - pranzo in hotel - nel pomeriggio visita del Johari Bazar famoso per le botteghe degli artigiani che lavorano le pietre preziose e i monili d’argento - cena in hotel - dopocena Jaipur by night, tour panoramico con bus privato e guida - pernottamento.

10°GIORNO:JAIPUR “la città rosa"
prima colazione in hotel - al mattino escursione a Forte Amber, situato a 11 chilometri da Jaipur a ridosso dei Monti Aravalli, sulla via che porta a Delhi - visita della fortezza cui si accede, come vuole la tradizione, comodamente seduti sul dorso di pacifici elefanti bardati a festa oppure in alternativa in jeep - Il Forte fu edificato a partire dal 1591 dal Maharaja Man Singh I e vanta bellissimi palazzi finemente decorati con finestre traforate e mosaici a specchio - Residenza reale del Maharaja di Amber, uno dei più potenti del Rajasthan, fino alla costruzione di Jaipur nel 1727 - rientro in città e lungo il percorso sosta presso una cooperativa dei tessuti e dei tappeti, noto centro di raccolta dei lavori degli artigiani dei villaggi e delle campagne circostanti - pranzo in hotel - nel pomeriggio visita della “città rosa" (dipinta di rosa in segno di benvenuto per accogliere la visita del futuro Re d’Inghilterra Edoardo VII nel 1863), costruita dal Maharaja Jai Singh II nel XVIII secolo su un progetto urbanistico avveniristico per quel tempo: modello a scacchiera con quartieri ben delineati a seconda dei mestieri degli artigiani, ampie strade larghe fino a 30 metri, abitazioni al primo piano e botteghe al pian terreno - visita del Palazzo di Città (1729) con i musei e gli eleganti cortili della famiglia reale, e dell’Osservatorio Astronomico, Jantar Mantar, complesso di strumenti astronomici risalente al XVIII secolo, utilizzati dal Maharaja per calcolare l’ascendente, l’oroscopo, l’ora locale e l’ora di tutte le località del mondo - visita del Palazzo dei Venti, l’Hawa Mahal, famosa facciata dalle finestre traforate da cui si affacciavano sul mercato le donne della corte dei Maharaja - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

11°GIORNO:JAIPUR - FATEHPUR SIKRI “la città fantasma" - AGRA “il Taj Mahal" km.250
prima colazione in hotel - partenza per Agra (5 ore di trasferimento) - lungo il percorso visita della cittadella abbandonata di Fatehpur Sikri, costruita nel XVI secolo dall’Imperatore Akbar e rimasta intatta a testimonianza del genio del più illuminato di tutti gli Imperatori Moghul - arrivo ad Agra e sistemazione in hotel - pranzo in hotel - nel pomeriggio visita del superbo Taj Mahal edificato dall’Imperatore Shah Jahan nel XVII secolo, interamente costruito in marmo bianco e pietre preziose e semipreziose - il Taj Mahal rappresenta il momento di massimo splendore dell’architettura Moghul in India; un’iscrizione sull’arco della porta principale del mausoleo recita: “Un palazzo di perle fra i giardini e i canali, dove i pii e i beati possano vivere per sempre". Questa frase racchiude il senso di tutta la costruzione, attraverso la quale l’Imperatore Shah Jahan ha voluto rendere immortale l’amore per la sua amata Mumtaz Mahal. Il Taj Mahal è simbolicamente l’incontro tra il divino e l’uomo e si erge in tutta la sua bellezza al centro di giardini geometrici -chaharbagh-, decorati da canali in cui si specchiano i suoi quattro minareti e la grande cupola bianca - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

12°GIORNO:AGRA “il Forte Rosso" - DELHI km.200
prima colazione in hotel - al mattino visita visita del Forte Rosso, uno dei simboli principali dell’architettura Moghul - Il Lal Qila fu edificato dall’Imperatore Akbar a partire dal 1565, con alte mura di fortificazione, sulle rive del fiume sacro Yamuna - I palazzi oggi visitabili sono opera degli imperatori Jahangir e Shah Jahan e testimoniano l’antico splendore e la ricchezza che caratterizzava la vita alla corte dei Moghul - pranzo in hotel - nel pomeriggio trasferimento a Delhi (circa 4 ore) - sistemazione in hotel - tempo libero - cena in hotel - pernottamento.

13°GIORNO:DELHI - ITALIA
prima colazione in hotel - tempo libero - accompagnatore a disposizione - trasferimento in aeroporto - partenza da Delhi con volo di linea Air India per il rientro in Italia.


N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

 

 

Quota individuale di partecipazione € 2.000,00
Supplemento singola € 340,00
Supplemento singola, partenza del 13/3 € 430,00
Riduzione bambini fino a 12 anni in 3°letto € 200,00
Supplemento partenza del 16/8 € 50,00
Supplemento partenza del 13/3 € 100,00
Supplemento partenze con voli Alitalia da Torino, Milano, Verona, Venezia, Trieste, Genova, Bologna, Firenze, Pisa, Ancona, Bari, Brindisi, Napoli, Lamezia, Catania, Palermo, Cagliari (tasse incluse, salvo modifiche) € 150,00
Tasse aeroportuali (salvo modifiche) € 350,00
Assicurazione obbligatoria (annullamento viaggio incluso) € 50,00
Quota di iscrizione € 50,00

La quota comprende

  • Viaggio A/R Italia/India con voli di linea Air India
  • volo di linea interno Delhi/Udaipur con Air India
  • trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
  • tour India in Autobus GT
  • sistemazione in Hotel 4/5 stelle con trattamento di mezza pensione
  • 10 pranzi in hotel/ristorante
  • prime colazioni a buffet
  • giro in risciò a Delhi
  • escursione in barca sul Lago Pichola
  • escursione con elefante ad Amber (in alternativa jeep)
  • passeggiata in cammello a Sam
  • guida al seguito per l’intero tour
  • tasse, I.V.A.
  • accompagnatore dall’Italia in partenza da Roma
  • accompagnatore Delhi/Delhi per chi parte da altri aeroporti
  • ingressi in tutti i siti e musei indicati nel programma

NON COMPRENDE:
mance (all’arrivo l’accompagnatore raccoglie un importo unico di circa € 40,00 con il quale vengono assegnate le mance a tutti i fornitori durante il tour), bevande ai pasti, visto consolare online e quanto non espressamente indicato.

 Ingressi inclusi durante il tour.
Delhi: Moschea del Venerdì, Tempio Sikh, Raj Gath, Tomba di Humayun
Udaipur: Palazzo Reale, Barca sul Lago Pchiola, Isola di Jag Mandir, Tempio di Jagdish
Ranakpur: Tempio Jainista Chaumukha
Jodhpur: Meherangarh Fort, Jaswant Thada Mausoleo
Jaisalmer: Cenotafi dei Brahmini, Fortezza, Templi Jainisti, Gadi Sagar, 3 Haveli della città: Salim, Patwon, Nathmal
Bikaner: Forte Junagarh
Fatehpur: Haveli della città
Jaipur: Palazzo Reale, Forte Amber, Escursione con elefanti, Osservatorio Jantar Mantar
Fatehpur Sikri: cittadella abbandonata
Agra: Forte Rosso, Taj Mahal
 

ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA DA ROMA:
ROMA - ORE 17.30 - AEROPORTO DI FIUMICINO - PARTENZE INTERNAZIONALI - TERMINAL T3 - BANCO AIR INDIA - INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE

ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA da altri AEROPORTI:
DELHI in HOTEL - ore 9.00 circa del 2° giorno - INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE

OPERATIVO VOLI AIR INDIA DA ROMA:
FCO/DEL AI 122 20.40/07.40#
DEL/UDR AI 471 13.20/14.35
DEL/FCO AI 123 14.15/19.05

OPERATIVO VOLI DA ROMA, partenza del 12/07: 
FCO/DEL AI 122 20.40/07.40#
DEL/UDR 6E 2554 13.25/14.45
DEL/FCO AI 123 14.15/19.05  

DELHI
HOTEL VIVANTA BY TAJ DWARKA o similare 5 stelle
www.vivanta.tajhotels.com

UDAIPUR
HOTEL SPECTRUM o similare 4 stelle sup
www.spectrumudaipur.com

JODHPUR
HOTEL THE UMMED o similare 5 stelle
www.ummedhotels.com

JAISALMER
HOTEL JAISALKOT - RAWALKOT o similari 4 stelle
www.jaisalkot.com - www.hotelrawalkot.com

BIKANER
HOTEL LALLGARH PALACE o similare 4 stelle sup
www.lallgarhpalace.com

JAIPUR
HOTEL FORTUNE SELECT METROPOLITAN o similare 4 stelle sup
www.fortunehotels.in

AGRA
HOTEL CLARKS SHIRAZ o similare 5 stelle
www.hotelclarksshiraz.com

India - Viaggiare informati

 

Notizie utili

SICUREZZA: discreto
Le grandi dimensioni del paese, l’alta densità della popolazione e la complessità della situazione etnico/religiosa, sono a volte causa  di alcuni gravi episodi (attentati o scontri in piazza). Complessivamente però le situazioni di pericolo si concentrano nelle regioni situate al confine con Pakistan e Bangladesh oltre che in Assam, Meghalaya, Manipur, Nagaland, Tripura, Orissa e Andra Pradesh.  La microcriminalità è in aumento ma è dedita soprattutto a truffe e raggiri piuttosto che a furti e rapine.

SISTEMA TRASPORTI: scarso
Il maggior problema del paese risiede nel pessimo stato del sistema stradale, asfaltato per meno del 50%. Il risultato è un gigantesco e continuo ingorgo che peggiora sensibilmente durante la stagione delle piogge. Gli incidenti sono frequenti e la guida è faticosa , si consiglia perciò di noleggiare mezzi con autista locale. Buoni i collegamenti aerei interni e alcuni tratti ferroviari.

Aeroporti principali: Agra (Kheira), Balgalore (Hindustan), Bombay, Calcutta, Delhi (Gandhi), Goa (Dabolim), Jaipur (Sanganeer), Madras (Menmbarkam), Varanasi (Babatpur).
Porti principali: Chennai, Haldia, Jawaharal Nehru, Kandla, Kolkata,  Mumbai,  New Mangalore, Vishkapatnam.

SISTEMA OSPITALITÀ: buono
Ampia e variegata l’offerta di strutture ricettive, preferibile mantenersi sulle categorie più alte in quanto non sempre le basse categorie sono in grado di offrire standard accettabili.

DATI PAESE: Nome completo: Repubblica dell’India  – Posizione: Asia meridionale (subcontinente indiano). Confini:  nord Bhutan, Cina, Nepal, Pakistan, est Myanmar e Bangladesh, ovest Pakistan, sud-ovest  Mare d’Arabia, sud-est Golfo del Bengala -  Fuso orario: UTC +5,30, +4,30 rispetto all’ Italia, +3,30 durante ora legale – Superficie: 3.288.000 kmq – Capitale: New Delhi – Popolazione: 1.129.866.000 – Religione: 80,5%  hindu, 13,4% musulmani, 2,3% cristiani, 1,9% sikh, 1,9% altre religioni – Lingue: inglese  (negli ambienti politici, economici e diplomatici), bengali, telugu, marathi, tamil, urdu, gujarati, malayalam, kannada, oriya, punjabi, assamese, kashmiri, sindhi, sanskrit, hindustani.-  Misure: sistema metrico decimale, in alcuni casi misure britanniche.

VALUTA: Rupia indiana (INR). E’  necessario dichiarare l’importazione di somme superiori ai  5.000 USD in contanti e ai 10.000 USD in travel cheque  – Carte di credito: le principali (soprattutto VISA) accettate negli alberghi ed esercizi commerciali delle città più importanti - Cambio: portare euro,  cambio facile.

ELETTRICITÀ: 230 V e 50 Hz  – Prese elettriche:  tipo C, D (munirsi di adattatore).

DOCUMENTI: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e visto e-Visa, da richiedere online seguendo le indicazioni preposte (non è possibile ottenerlo in aeroporto).
-  Guida: patente internazionale, guida a sinistra – Auto: RC obbligatoria da stipularsi alla frontiera.

COMUNICAZIONI E TELEFONIA: Prefisso int.: 0091 – GSM: copertura disponibile sulla quasi totalità del territorio nazionale. Standard: GSM 900/1800 (come in Italia). -  Internet: servizio abbastanza diffuso – Estensione web: .in .

NORME, LEGGI E COMPORTAMENTI: sono previste pene severe, fino a 10 anni di carcere, per reati di droga: non esistono distinzioni tra droghe leggere e pesanti, né tra uso e spaccio e, in casi estremi, si può arrivare alla pena capitale. Puniti severamente (anche con il carcere a vita) i reati contro la morale e gli abusi di minori. L’omosessualità è considerata un reato, anche se nelle grandi città e sempre più tollerata.

SITUAZIONE SANITARIA: non sono previste vaccinazioni obbligatorie. Malaria, dengue e chikungunya sono endemiche, specialmente nelle zone sud ed est del Paese, soprattutto nel periodo monsonico e post-monsonico. Endemici anche colera, poliomelite e AIDS. Alto rischio di gastroenteriti, meningite ed encefalite giapponese (periodo monsonico). Le strutture sanitarie pubbliche locali sono inadeguate, esistono comunque nei grandi centri diverse cliniche private di buon livello anche se care.


 
FESTIVITÀ: 26 gennaio: Festa della Repubblica;  gennaio: Pongal, Vasant Panchami; febbraio: Holi, Shivatri; 21 marzo: Jamshed Navroz; marzo-aprile: Mahavir Jayanti, Ramanavami, Venerdì Santo, Gangaur, Pasqua;  aprile-maggio: Id-Ul-Fir, Vaishaki; maggio-giugno: Buddha jayanti; giugno-luglio: Rath yatra (Festa dei carri), Tee, Fetsa di Jagannath; luglio-agosto: Naag Panchami, Raksha Bandham ,  Muharram; agosto: Drupka Teshi; 15 agosto: Festa dell’Indipendenza; agosto-settembre: Janmashtami, Ganesh Chaturthi, Shravan Purnima, Onam; settembre-ottobre: Dussehra, Gandhi Jayanti; ottobre-novembre: Diwali, Govardhana Puja; novembre-dicembre: Nanak Jayanti.

ORARI:Poste:  lun-ven 10.00-17.00, sab 10.00.-12.00.  Banche: lun-ven 10.00.-14.00, sab  10.00-12.00.   Negozi: lun-sab 9.00-17.00  

CLIMA:  monsonico, con variazioni regionali. Si individuano tre stagioni principali: inverno (novembre-marzo), estate (aprile-giugno), stagione monsonica (giugno/luglio – settembre/ottobre). Durante la stagione calda nelle pianure si registrano temperature molto elevate, che a maggio si associano alle piogge monsoniche. Nelle zone collinari, ai piedi dell’Himalaya e nel Deccan, le temperature sono molto più basse. A partire dai primi di giugno fino a ottobre, prima nel sud, in seguito al nord, si avvia la stagione dei monsoni durante la quale aumenta l’umidità in modo consistente e piove quotidianamente. Verso dicembre e gennaio nella zona settentrionale le temperature si abbassano, sulle montagne nevica, ma nel sud c’è ancora un clima mite. In estate si registrano temperature elevate in tutto il Paese, in particolare nelle grandi pianure del nord. Durante il monsone le temperature e l’umidità si mantengono elevate.

Tabella delle temperature min/max mensili (in °C)

 

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic

Ahmedabad

30/14

31/16

35/19

39/22

43/23

38/26

33/25

32/24

34/23

35/22

34/19

31/16

Amristar

20/6

22/7

29/13

33/16

39/22

41/24

37/25

35/26

35/25

35/25

26/18

22/10

Bangalore

28/14

30/16

32/18

33/20

32/20

30/19

28/19

28/19

28/18

28/18

27/17

26/16

Bombay

28/19

28/20

30/22

31/24

32/26

30/26

29/25

28/24

29/24

30/24

30/23

28/20

Calcutta

27/13

28/15

34/20

36/24

35/25

34/26

31/26

31/26

31/26

31/23

30/19

24/14

Darjeeling

9/3

10/4

13/7

15/8

16/10

17/13

17/13

17/13

16/12

15/9

12/5

10/4

Hyderabad

30/15

31/17

34/20

37/23

39/26

36/24

32/23

31/22

31/22

32/20

31/17

30/15

Madras

31/20

32/20

34/22

36/26

38/28

37/27

34/26

35/26

34/25

32/24

30/22

29/20

New Delhi

22/7

24/10

28/15

35/21

39/27

38/29

36/28

35/27

35/25

35/18

29/12

24/8

Srinagar

6/-3

8/-2

15/4

18/6

26/12

29/13

32/17

31/16

28/11

24/6

16/-2

10/-3

 

 

Giorni di pioggia (almeno 1 mm d’acqua)/mm di pioggia

 

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic

Ahmedabad

1/4

0/0

0/1

0/2

1/5

6/80

16/315

14/215

7/165

1/13

1/5

0/1

Amristar

43/5

2/11

3/25

2/8

2/11

3/30

10/170

11/170

5/105

2/55

1/10

2/15

Bangalore

1/3

1/10

1/6

4/45

9/115

9/80

13/115

14/145

11/145

11/185

5/55

2/16

Bombay

0/2

0/1

0/0

1/3

3/16

10/520

20/710

16/420

11/300

7/90

3/20

1/2

Calcutta

1/13

2/25

2/25

4/45

8/130

15/260

21/300

21/305

17/290

9/160

2/35

1/3

Darjeeling

2/20

4/25

6/55

10/110

18/18

24/520

28/715

26/575

30/420

7/115

2/14

1/5

Hyderabad

0/2

2/11

2/13

3/25

3/30

8/105

15/165

13/145

11/165

5/70

2/25

1/6

Madras

2/24

1/7

1/15

2/25

2/50

7/55

10/85

11/125

9/120

12/265

11/310

7/155

New Delhi

3/25

2/20

2/17

1/7

1/8

4/65

12/210

11/175

6/150

2/30

0/1

1/5

Srinagar

8/48

7/69

10/122

10/86

7/69

5/38

7/61

7/76

4/28

4/33

2/28

5/53

 

INDIRIZZI UTILI IN ITALIA
Ambasciata e Consolato dell’India
Via XX Settembre 5 – 00187 Roma – Tel. 06/4884642
Web: www.indianembassyrome.in – E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Consolato generale
Via Larga 16 – 20122 Milano – Tel. 02/8057691
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Indiatourism
Via A.Albricci 9 – 20122 Milano – Tel. 02/804952
Web: www.indiatourismmilan.com – E-mail:This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.


INDIRIZZI UTILI IN INDIA

Ambasciata d’Italia
50 Chandra Gupta Marg Chanakyapuri – 110021 New Delhi – Tel. 0091/11/26114355
Web: ambnewdelhi.esteri.it – E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Consolati Generali
3 Raja Santosh Road – 700027 Calcutta – Tel. 0091/33/24792414
Web: www.conscalcutta.esteri.it – E-mai:consolato This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Kanchanjunga Building, 72 G. Deshmukh Road – 400026 Mumbai – Tel. 0091/22/23804071
Web: consmumbai.esteri.it

 

 

contentmap_plugin

Print   Email